Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

Ricucci superstar, riflettori sull’ex signor Falchi

with 2 comments

La settimana scorsa avevo accennato alla scalata di Stefano Ricucci alla Rcs Media Group. Anna Falchi è perdonata: lei, che il 2 luglio sposerà il suo Stefano, parla con le parole dell’amore, anche se ha un’idea un po’ alterata delle possibilità attuali di un ragazzo e di una ragazza normali ("Per ora andremo in una casa da giovane coppia: 180 metri quadrati con terrazza"); Claudio Gatti, invece, giornalista del Sole 24 Ore, ha fatto un documentato pelo e contropelo, un’inchiesta approfondita sull’immobiliarista romano che ha già il 20 per cento dell’editrice del Corriere della Sera. Un’analisi serrata delle proprietà e del passato di Ricucci. Riassunto: pur non essendo proprio un poveraccio, non sarebbe così ricco come dichiara di essere e su alcune sue operazioni ha messo il naso anche qualche Procura della Repubblica (che si occupò di lui pure quando, in gioventù, faceva l’odontotecnico). I numeri non tornano, insomma, tanto che c’è chi continua a sostenere che dietro Ricucci ci siano Banca Intesa e il suo presidente Giovanni Bazoli.

 

Non ne fa mistero, per esempio, Panorama, che poi però dedica a Ricucci anche un lungo articolo, che si fa molte meno domande del Sole 24 Ore, per descrivere l’irresistibile (o resistibile) ascesa del quarantaduenne romano. Più aggressivo l’Espresso, che conclude con un punto interrogativo sulla proprietà della principale società di Ricucci, la Magiste International, con sede a Lussemburgo e posseduta dal The Libra Trust dell’isola di Guernsey. Magiste che, è stato annunciato, dovrebbe tornare in Italia sotto la neocostituita Magiste Holding spa (che, per adesso, risulta ancora una scatola vuota). Fra l’altro nessuna delle società con il nome Magiste risulta avere un sito internet, almeno secondo Google; soltanto la Real Estate ce l’ha in costruzione. Un po’ anomalo per chi fa l’immobiliarista e dovrebbe quindi avere l’interesse a pubblicizzare ciò che costruisce e/o vende.

La grande stampa "seria", insomma, si sta occupando di una persona che fino a pochi mesi fa era conosciuta soltanto dai lettori dei rotocalchi in quanto fidanzato di Anna Falchi. Ora, invece, la sua società possiede il 20 per cento di Rcs Media Group. Demonizzare Ricucci a priori non serve a nessuno, controllare e analizzare l’attività di chi è proprietario di un quinto del grande gruppo editoriale (come ha fatto Gatti) è invece essenziale. Nessuno nega agli industriali la possibilità di investire nell’editoria; direttori e giornalisti, però, dovrebbero impedire che gli editori possano condizionare la loro attività di "operatori dell’informazione", come si dice con espressione orrenda. Un mio vecchio pallino che si sta sgretolando, lo so bene.

A proposito, una chicca: il Sole racconta anche come il signor Ricucci è diventato il dottor Ricucci, alla Clayton University di San Marino, probabilmente senza sostenere neppure un esame davanti a un professore.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

15/06/2005 a 1:07 am

Pubblicato su Uncategorized

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. A me è venuta la curiosità di sapere quanti altri corsi di laurea (oltre a Economia e Lettere) ci sono in questa Università di San Marino..

    gianna ferretti

    17/06/2005 at 9:15 am

  2. A naso credo che sia un’università (o una scuola di qualche tipo) americana che ha aperto un filiale a San Marino, non dovrebbe essere l’università di San Marino. Ha anche un sito internet che però non ha l’estensione “edu” tipica delle vere università americane.
    Sarebbe anche interessante anche cercare di conoscere, come hai scritto in un commento del tuo blog, quali altri personaggi italiani hanno il “dott.” sul biglietto da visita che proviene da questa università (o da istituti simili).

    Carlo Felice

    17/06/2005 at 11:06 am


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: