Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

Sudoku, c’è chi predica e chi razzola

with 2 comments

Cedo alla moda dei giornali italiani (che in Inghilterra, in Giappone e in altre parti del mondo è diventata quasi una tradizione). Avete notato che qualche giorno fa è apparso su Repubblica.it un articolo in cui Riccardo Albini afferma che "il sudoku deve essere univoco"? Sono d’accordo con lui e mi viene in mente che, dieci giorni prima, sulla Repubblica cartacea era apparsa un’avvertenza: "Attenzione: in alcuni casi è possibile avere più di una soluzione". Una frase scritta dopo che alcuni avevano notato la differenza qualitativa fra il sudoku del Corriere della Sera (che aveva sempre una sola soluzione) e quello di Repubblica (che spesso ne aveva più di una), quasi che il quotidiano di Ezio Mauro, pur di non arrivare in ritardo rispetto a quello di Paolo Mieli, non avesse scelto un altrettanto bravo compilatore di schemi. Sono curioso di sapere (e sono troppo pigro per verificarlo di persona) se adesso il sudoku di Repubblica rispetta il diktat di Albini. Spero che chi predica bene razzoli nello stesso modo.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

11/07/2005 a 11:39 am

Pubblicato su Uncategorized

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Non sei stato affatto pedante. Il mio post nasce dall’impressione che erano in parecchi a sapere in anticipo della contestazione della Lega tranne il presidente Ciampi. Anna La Rosa ha dimostrato che la cosa era stata organizzata da tempo e che anche i giornalisti lo sapevano. Infatti la La Rosa ci ha mandato le sue telecamere e come sai non è che una troupe si organizza al volo. Tutti gli altri tg hanno dato la notizia come se fosse una contestazione estemporanea (o almeno questa è stata l’impressione che ho avuto io). Non credo che lo sapesse solo la La Rosa e allora perché gli altri giornalisti non hanno chiesto allo staff presidenziale un parere sulla possibile contestazione prima che avvenisse? Lo so sarebbe venuto meno l’effetto sorpresa/smarrimento/interruzione a Ciampi ma sarebbe stato più giusto. Se la notizia già c’era magari con tanto di comunicato stampa non sarebbe stato corretto anticiparlo anche a Ciampi che mi è sembrato non ne sapesse nulla? E perché le immagini del prima sono andate in onda una settimana dopo? In quanto alla mia conclusione era una battuta sul valore di sapere in anticipo una notizia e darla quando si ritiene abbia il massimo di efficacia.
    sono felice di aver conosciuto il tuo interessante blog. a presto, fabrizio

    akio

    12/07/2005 at 2:24 pm

  2. Non abbiate crisi di identità, cari affezionati lettori di Fabrizio: lui ha lasciato anche sul mio blog un commento in risposta al mio sul caso Ciampi-Lega e riferito a un post apparso oggi sull’ottimo Ciccsoft.

    Carlo Felice

    12/07/2005 at 3:08 pm


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: