Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

Archive for settembre 2005

A Internazionale ci sono impiegati giornalisti o giornalisti crumiri?

leave a comment »

Oggi e domani i giornalisti della carta stampata e di internet sono in sciopero. Come si legge sul sito della Fnsi, lo sciopero riguarda anche siti web e portali internet: “i giornalisti delle agenzie di stampa, dei service, delle strutture sinergiche nazionali e locali, dei giornali telematici, dei siti web e dei portali internet si asterranno dal lavoro dalle ore 07.00 di venerdì 30 settembre alle ore 7 di domenica 2 ottobre”. Questa mattina, alle 11.32, ho ricevuto la newsletter da Internazionale con la scelta dei titoli ritenuti più importanti nei giornali esteri. Non solo: basta andare nel sito di Internazionale per vedere che, sulla colonna di destra per esempio, è regolarmente aggiornato. Delle due l’una: o a Internazionale lavorano impiegati che sostituiscono i giornalisti nei loro giorni di sciopero (e allora il sindacato di quegli impiegati dovrebbe essere informato) oppure i giornalisti di Internazionale stanno regolarmente lavorando e non aderiscono allo sciopero (comportamento assolutamente legittimo, ma che sarà bene riferire alla Fnsi, anche per un aggiornamento delle statistiche sulle astensioni dal lavoro).

Internazionale_1

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

30/09/2005 at 1:17 pm

Pubblicato su Uncategorized

Come sta la schiena?

leave a comment »

Schienadritta, come avevo già notato, si è fermato al 14 giugno. I coraggiosi colleghi della Rai, il 5 agosto, hanno scritto questo post: “Il blog delle schienedritte è fermo per motivi tecnici fino a settembre – ma non dubitate: torneremo”. In tanti abbiamo atteso pazientemente fino a oggi, 30 settembre. Vero che mancano ancora quasi 12 ore alla chiusura del mese, ma per ora non si vede traccia di alcun aggiornamento. I problemi tecnici per il blog ospitato da Splinder devono essere davvero notevoli, mi chiedo come mai gli stessi problemi tecnici non li abbiano avuti e non li abbiano le altre decine di migliaia di utenti di Splinder. Comunque attendo pazientemente. O forse sarebbe meglio chiarire i motivi reali del silenzio di un blog che era diventato davvero il simbolo del tentativo di cambiare qualcosa nella Rai.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

30/09/2005 at 12:33 pm

Pubblicato su Uncategorized

Judith Miller torna libera

leave a comment »

Ha passato quasi tre mesi in carcere, ora Judith Miller, la giornalista del New York Times che si era rifiutata di rivelare una fonte d’informazione confidenziale, è libera. Il suo giornale dedica al rilascio un lungo articolo, specificando che la Miller è tornata a casa soltanto dopo che I. Lewis Libby, capo dello staff del vicepresidente degli Stati Uniti Dick Cheney, l’ha svincolata da ogni vincolo di segretezza e le ha consentito di testimoniare davanti a un grand jury che sta indagando sul caso di Valerie Plame. All’uscita dal carcere la Miller ha dichiarato: «I went to jail to preserve the time-honored principle that a journalist must respect a promise not to reveal the identity of a confidential source. I chose to take the consequences – 85 days in prison – rather than violate that promise. The principle was more important to uphold than my personal freedom». Conosco invece giornalisti italiani (non credo sia una questione di nazionalità, tuttavia) che hanno rivelato a polizia e carabinieri le fonti di alcune loro informazioni; conosco anche un caso in cui un giornalista ha favorito l’arresto di una persona che aveva chiesto con lui un colloquio confidenziale.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

30/09/2005 at 2:10 am

Pubblicato su Uncategorized

Giornalismo anglosassone e italiano

with 3 comments

Dai siti web dei tre giornali.

New York Times: “U.S. Says It Has Killed No. 2 Qaeda Operative in Iraq”
Corriere della Sera: “Forze Usa uccidono il vice di Al Zarqawi”
Repubblica: “Iraq, ucciso il numero 2 di Al Qaeda – Ma il gruppo terrorista non conferma”.

Credo non servano commenti. Quel “says” a me pare una delle migliori dimostrazioni di quanta strada debba fare ancora il giornalismo italiano, anche quello migliore (salvo rare eccezioni).

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

28/09/2005 at 10:34 am

Pubblicato su Uncategorized

Sabato e domenica senza giornali (e non dimentichiamoci dei lettori)

leave a comment »

La Fnsi, il sindacato dei giornalisti, ha proclamato uno sciopero nazionale per venerdì e sabato, in modo tale che i giornali quotidiani non siano pubblicati sabato e domenica. In quei due giorni saranno in sciopero anche agenzie, siti internet e uffici stampa. Le televisioni pubbliche e private saranno in sciopero venerdì 7 e sabato 8 ottobre. Nel sul sito della Fnsi né su quello della Fieg (la Federazione degli editori dei giornali) è possibile leggere per ora il testo della proposta sulla quale si è arenata la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale. Come molti giornalisti sanno (non tutti) si tratta comunque di questioni normative, che riguardano questioni professionali, più che di questioni economiche. Credo che la Fnsi dovrebbe fare uno sforzo in più per rendere il più possibile pubblico il contenuto delle trattative. Se, come si dice senza andare troppo lontani dal vero, è in gioco la libertà dell’informazione (ossia un valore tutelato dalla Costituzione all’interno del concetto più ampio di libertà di espressione), è giusto che anche i lettori – che della cattiva informazione sarebbero le vittime – conoscano il più possibile i motivi dello sciopero.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

28/09/2005 at 3:24 am

Pubblicato su Uncategorized

Tre possibilità per il Gazzettino

with 2 comments

Settimane decisive per il Gazzettino, il giornale di Venezia che è ancora il quotidiano più venduto del Veneto, nonostante sia passato dalle oltre 130mila copie del 2001 alle meno di centomila di oggi. Settimane decisive nella quali si deciderà se rimarrà controllato da Edizione Holding (ossia da Benetton) o se la proprietà passerà di mano: offerte, oltre che da Benetton, sono state fatte dal gruppo Espresso (editore dei principali concorrenti del Gazzettino sulle piazze di Venezia, Treviso, Padova, Belluno, Udine e Pordenone) e dal gruppo Caltagirone (editore del Messaggero di Roma, del Mattino di Napoli, del quotidiano gratuito Leggo, del Corriere Adriatico – acquisito l’anno scorso da Franco Sensi, che doveva sistemare i conti della Roma calcio -, e del Quotidiano di Puglia. Ci fossero i bookmaker, punterei qualche euro in più su Francesco Gaetano Caltagirone.

Leggi il seguito di questo post »

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

24/09/2005 at 4:14 pm

Pubblicato su Uncategorized

Guida pratica per blogger e ciberdissidenti

with one comment

Meno di un’ora fa ho ricevuto una mail da Reporters sans frontières in cui si annuncia, la pubblicazione della Guida pratica per blogger e ciberdissidenti (Handbook for Bloggers and Cyber-dissidents) in cui si insegna come rimanere anonimi e aggirare la censura nei Paesi nei quali (dalla Cina in giù) viene esercitato un forte controllo sui contenuti dell’informazione. È in vendita da oggi nelle librerie a 10 euro ed è anche scaricabile dal sito di Rsf in cinque lingue: inglese, francese, cinese, arabo e persiano. È possibile che la notizia – diffusa proprio da Reporters without borders – che Yahoo! aveva aiutato le autorità cinesi ad arrestare il giornalista cinese Shi Tao (poi condannato a 10 anni di carcere) abbia accelerato il processo di stampa del volume.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

22/09/2005 at 3:04 pm

Pubblicato su Uncategorized