Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

La tartaruga italiana

leave a comment »

Un inciso di Vittorio Zambardino sulle ultime “Scene digitali” dedicate alla delusione provata sperimentando Google reader, l’aggregatore della casa di Mountain View: “Per capirci potremmo rifarci alle critiche che per anni sono state indirizzate ai giornali on line (alla stessa Repubblica) che pubblicavano il contenuto del quotidiano come una serie di pagine web senza alcuna differenziazione fra loro. L’obiezione che veniva fatta era: se presentate così il giornale, si perde la gerarchia delle notizie, si perde la scelta della redazione che è una scelta dell’ingegno della professione, il contesto informativo. E il brand, la bandiera del giornale…”. A parte Repubblica, Corriere della Sera, Sole 24 Ore e pochi altri, provate a guardare – oggi – le edizioni online dei giornali italiani medio-piccoli e li troverete quasi tutti nella stessa situazione descritta da Zambardino (o anche peggio). Internet in Italia è un mezzo di comunicazione che molti dei tradizionali mezzi di comunicazione non sanno ancora usare in maniera accettabile: forse non stiamo tornando indietro come i gamberi ma, se stiamo avanzando, lo stiamo facendo alla velocità di una tartaruga.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

14/10/2005 a 12:54 am

Pubblicato su Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: