Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

L’altra (o la prima) faccia del mielismo

leave a comment »

Caro Paolo Mieli, chi di noi giornalisti non sogna di fare uno scoop di quelli che lasciano il segno? Per quanto mi riguarda, ammetto la smisurata invidia che ho provato leggendo dell’eccezionale colpo di Carlo Rossella, che – tra un’inchiesta scottante e un reportage avventuroso – ha scoperto che il papa ha cambiato sarto.

Scoop che il Corriere ha giustamente celebrato come “secco ed essenziale”. Poi ho letto come nascono questi gossip d’alto bordo: “Volteggiando tra champagne e vele, chiacchiere e cene, con un occhio a Oscar Wilde e uno a Evelyn Waugh”, ed è svanita ogni mia residua speranza.

Eppure da quando il Corriere esce con la nuova veste grafica a colori, speravo di aver fatto qualche progresso. Con crescente interesse ho colmato le mie lacune su Bridget Jones che torna single, su Carré Otis che “ha detto addio agli eccessi”, sulla “casalinga disperata che ora è trans”.

Ho compensato l’aumento del prezzo con la rinuncia a vari settimanali, dato che il tuo giornale ci anticipa puntualmente i servizi più interessanti: “Domani su Chi i figli di Marina Berlusconi”, “Scoop di Oggi sulla Ferilli” oppure “Il nuovo look della signora Pavarotti su Chi”. Dalle confessioni di Alberto di Monaco al “re delle conigliette che ormai fa tenerezza” il Corriere ci ha fornito una lunga serie di news di grande spessore.

Naturalmente ho approfittato anche dei consigli utili sul cambiamento del look. Non tanto di quelli con titoli come “Dallo scialle spunta il seno nudo” oppure “Schiena nuda, la frontiera (democratica) della seduzione”, ma di quelli tipo “L’uomo nuovo è übersexual”. È così che ho scoperto con ovvia soddisfazione che io, che porto la camicia fuori dai pantaloni, sono “in”. E prontamente la vostra pagina della cultura mi ha avvertito con un titolone che “Torna il gusto del sesso”.

E anche le pagine di scienza hanno finalmente abbandonato il loro linguaggio troppo serio con titoli suggestivi come “La pornoclinica dei panda”.
Così non mi sono meravigliato di trovare il volto di Jennifer Lopez sulla prima pagina del Corriere. Naturalmente ho pensato a uno scoop tipo: Sgarbi seduce la Lopez nei Musei vaticani. Invece no.

La notizia era: Jennifer girerà un film in una città messicana. Sarebbe però ingeneroso criticare questa scelta: il sorriso di Jennifer è certo più piacevole di quello di Buttiglione o Fassino.

Ma la soddisfazione più viva e profonda l’ho vissuta sfogliando quell’autentico gioiello che è Stylemagazine, il “mensile dedicato alle passioni e ai piaceri dell’uomo di oggi”. Dico solo: ci voleva. Tutti noi sentivamo bruciare quella fiammella di rivincita contro il sesso debole che il sabato ci obbliga a portarci a casa quel chilo di carta che è Io Donna. Su Style mi si è svelato un mondo nuovo di cui non capisco come ho potuto fare a meno finora.

“L’elicottero acquistabile ai grandi magazzini”, per esempio. O il “bisturi che toglie il pensiero e la ruga”. E naturalmente ora sono tormentato da quella domanda di Style così secca ed essenziale: “Meglio la villetta o la barca?”, nonché dalla scelta di “Quell’intimo che piace a lui”. Sono convinto che su quelle pagine patinate, fra una foto di Jennifer Lopez e una della Santanchè, Francesco Alberoni troverà lo spazio giusto per le sue dotte disquisizioni su sesso ed erotismo, che seguo con crescente entusiasmo da un quarto di secolo.

A questo punto, caro direttore, permettimi una domanda: ora che i lettori maschi hanno un mensile tutto loro, non potresti tentare di rompere lentamente con quel principio (forse un po’ da taliban) che t’impone di non affidare mai un editoriale a una donna?

Gerhard Mumelter
(corrispondente dall’Italia del quotidiano austriaco Der Standard. Nato nel 1947 a Bolzano, vive a Roma dal 1996)

(da Internazionale, via Wittgenstein)

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

08/11/2005 a 9:44 am

Pubblicato su Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: