Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

Comunità, fact checking e tutela dei minori (Cortina, giorno 3)

leave a comment »

Sergio Maistrello Giorgio Jannis

Sergio Maistrello e Giorgio Jannis hanno approfondito il rapporto fra comunità e giornalismo e il fact checking – 9 luglio 2014

«Ossigeno per il cervello» ha detto alla fine della mattinata uno dei partecipanti alla terza giornata del corso di formazione dell’Ordine dei giornalisti del Veneto sulle nuove tecnologie a “Cortina tra le righe”. Si era parlato di giornalismo e comunità e di fact checking: due materie soltanto apparentemente diverse, riunite da un minimo comun denominatore, ossia il giornalista che non è più soltanto controllore ma è anche controllato: i cittadini, che un tempo erano utenti passivi, ora – se lo vogliono – possono diventare sempre più attivi. «I giornali non devono dar voce ai territori, i territori sono eloquenti, basta ascoltarli» ha sintetizzato Jannis. Maistrello ha ripreso il discorso da dove Jannis lo aveva lasciato e ha approfondito un tema poco praticato nel giornalismo italiano: il fact checking, la verifica puntuale dei fatti contenuti in un articolo, che non è mai appartenuto alla cultura giornalistica nazionale.

E così il compito è affidato ai singoli, a persone come Paolo Attivissimo (Il Disinformatico), Luca Sofri (“Notizie che non lo erano”, una rubrica sulla Gazzetta dello Sport e sul suo blog da poco interrotto) e Davide De Luca. Nel pomeriggio è tornata protagonista la deontologia: questa volta focalizzata sui minorenni e sulle vittime di violenze sessuali. Un tema trattato con pacatezza da Gianfranco Quaglia, che ha provocato però reazioni accalorate, soprattutto quando il discorso è finito sulla vicenda del bambino conteso di Cittadella.

Leggi anche:
Cortina, giorno 1: dati, sensori, cause legali e deontologia
Cortina, giorno 2: architettura dell’informazione e migranti
Cortina, giorno 4: la disruption, il futuro digitale e la privacy

Full disclosure: l’Ordine dei giornalisti del Veneto mi ha affidato l’incarico di organizzare quattro degli eventi della settimana di formazione a Cortina e questo è stato uno di quelli.

Written by Carlo Felice Dalla Pasqua

10/07/2014 a 6:30 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: