Carlo Felice Dalla Pasqua

Mu. Has the dog Buddha-nature?

Posts Tagged ‘deontologia

Architettura dell’informazione e migranti (Cortina, giorno 2)

leave a comment »

 

Federico Badaloni Federico Parrella

Federico Badaloni e Federico Parrella spiegano le basi dell’architettura dell’informazione – 8 luglio 2014

Architettura dell’informazione, user experience, UX: gli architetti dell’informazione finora sono stati bravi a progettare siti per continuare a mettere le persone al centro dei siti che realizzano ma non sono ancora riusciti a trovare un nome – come dire? – sexy per la materia di cui si occupano. Nonostante questo non c’era praticamente un posto libero nella sala congressi dell’hotel Savoia di Cortina per seguire la lezione di Federico Badaloni e Federico Parrella al corso di formazione dell’Ordine dei giornalisti del Veneto. E la conclusione è stata unanime, sia fra i giovani sia fra quelli un po’ più attempati: ha avuto torto chi non è venuto. Si sono evidentemente incontrate – e lo si è capito anche alla fine, quando i relatori hanno faticato a lasciare la sala, tanti erano coloro che volevano continuare a discutere con loro – l’esigenza di molti giornalisti di capire e carpire i segreti della progettazione di un sito e la chiarezza espositiva di Federico & Federico.

Leggi il seguito di questo post »

Dati, sensori, cause legali e deontologia (Cortina, giorno 1)

leave a comment »

Mauro Amadori Cimarelli e Corsato

Mauro, Amadori, Cimarelli e Corsato al Savoia di Cortina per il corso di formazione – 7 luglio 2014

Non abbiamo cominciato con un argomento semplice la settimana dei corsi di formazione dell’Ordine dei giornalisti a Cortina: data journalism e sensor journalism non sono temi ancora alla portata di tutti in Italia e non è facile trovare chiavi di lettura che riescano a includere i profani e i più esperti. A dire il vero, non è facile neppure trovare giornalisti che abbiamo familiarità con il sensor journalism in Italia, tanto che per questa parte abbiamo invitato un non giornalista, Luca Corsato, che da qualche mese è uno degli animatori del progetto “Acqualta – civic hacking in Venezia from #opendatavenezia” e che ha mostrato alcune delle possibilità di contaminazione fra esigenze giornalistiche ed esigenze dei cittadini (io su questo argomento ho opinioni più radicali, ma non è il momento giusto per esporle).

Leggi il seguito di questo post »